Canoe
Canoe

Canoe

Le voci ci guidano, ci confortano, sono onnipresenti, le voci sono tutto, provate a chiudere gli occhi e a concentravi e ve ne accorgerete. Come agili canoe dei grandi laghi, le voci delle donne che attraversano questo otto racconti di Maylis de Kerangal compongono un originalissimo romanzo della voce umana.

“Canoe” di Maylis de Kerangal è una lettura consigliata dalla Libreria Passaparola. Prenota ora “Canoe” in libreria.

«”Canoe” è un romanzo che ho divorato e che non riesco a dimenticare. Un romanzo a pezzi intorno alla voce e a ciò che suggerisce, alla fragilità e a ciò che ne facciamo, alla libertà di quelle vite a cui a volte bisogna adeguarsi» – François Busnel, La grande libraire

Canoe racconti Maylis de Kerangal
Canoe: racconti Maylis de Kerangal

«Ho concepito Canoe come un romanzo in otto atti: al centro Mustang, romanzo breve, e intorno, come satelliti, sette racconti. Tutti si parlano, tutti sono collegati tra loro, e partono dallo stesso desiderio: sondare la natura della voce umana. Ho voluto intercettare una frequenza, cogliere un soffio, tenere una nota nel corso di tutto un libro dedicato a una tribù di donne. Donne di tutte le età, solitarie, sognatrici, volubili, ossessionate, o marginali. Sono loro che occupano tutto lo spazio. Soprattutto ho voluto andare in cerca della mia voce tra le loro, farla sentire nel modo migliore, trovare un “io” più vicino.»

Home
Prenota un libro
Chiamaci
Cerca